Casto, incendio distrugge fabbrica di lucidatura di pentole a Comero

0

Intorno alle 14 di giovedì 9 marzo, un incendio ha colpito una fabbrica situata a Comero di Casto, nel bresciano. Si tratta della “Bre-com”, azienda che si occupata della pulitura e lucidatura di pentole. Anche se la causa è ancora da accertare, pare che l’incendio sia dovuto a una spazzola che ha preso fuoco.

Le fiamme sono divampate velocemente e fortunatamente i datori di lavori e la ventina di dipendenti sono riusciti a fuggire. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Salò, Vestone, Valtrompia e Valsabbia. L’incendio è stato domato in quattro ore, ma solo per riuscire ad entrare. A2a, società gestrice, si è occupata del gas e dell’energia elettrica.

Distrutti gli undici macchinari presenti all’interno della ditta e anche parte della copertura con pannelli fotovoltaici. Durante la serata i vigili stavano ancora cercando di spegnere le fiamme e bonificare l’area. Purtroppo, i danni risultano ingenti.