Provaglio d’Iseo, “Innovate or evaporate”, testimonianze delle imprese

0

Venerdì 10 marzo, Auditorium del Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo, incontro per le imprese promosso da Comune e Fondazione Franciacorta col patrocinio Associazione Artigiani Provaglio d’Iseo – “Innovate or evaporate”, è l’emblematico titolo del nuovo appuntamento nell’ambito dell’iniziativa “Young Energy”, che si propone principalmente di favorire la conoscenza tra giovani e imprese, e di fornire ad entrambi strumenti utili per meglio comprendere lo scenario di riferimento.

Proponiamo un focus specifico sulla rilevanza dell’innovazione – sostiene Marco Simonini sindaco di Provaglio d’Iseo – a favore della crescita dell’artigianato e della piccola e media impresa. Al contempo intendiamo favorire conoscenze e facilitare soprattutto l’incontro dei giovani con le imprese”. L’iniziativa si deve al Comune provagliese e alla Fondazione Franciacorta, con il supporto pro bono della società

I.O. (Innovate Organizing) e della società di comunicazione Baffelli & Partners. L’incontro è in programma venerdì 10 marzo dalle 14 alle 18.30 nell’Auditorium del Monastero di San Pietro in Lamosa, con il patrocinio dell’Associazione Artigiani. “Offrire concetti e strumenti adeguati per conoscere e riflettere – dice Adriano Baffelli presidente della Fondazione Franciacorta – in sinergia amministrazioni comunali e realtà imprenditoriali, è un’attività che risponde pienamente allo scopo della Fondazione, che opera all’insegna del connubio tra economia e cultura”. Uno degli obiettivi dichiarati di Young Energy è incoraggiare l’avvicinamento tra coloro che si affacciano per la prima volta sul mercato del lavoro e coloro che il lavoro lo creano, per permettere a entrambi di comprendere i rispettivi punti di forza e valutare una comune strategia di azione. Conoscersi meglio per contribuire a costruire qualcosa di efficace.

Con tali premesse assume particolare rilievo la presenza nelle vesti di relatore di Bortolo Agliardi, presidente dell’Associazione Artigiani, che approfondirà il tema del momento: quello della Manifattura 4.0, che nella relazione del leader artigiano bresciano sarà presentata quale occasione di sviluppo per il settore e per le Pmi. Sia i giovani, sia le imprese sono elementi chiave per rilanciare un’economia che continua ad attraversare una fase complessa: i giovani, che desiderano mettersi alla prova nel mondo del lavoro, vantano una freschezza di idee e un’energia indispensabili per raggiungere quel rinnovamento tanto sognato ma altrettanto sfuggente. Gli imprenditori, che necessitano di nuovi strumenti per affrontare la delicata situazione economica, possiedono invece la forza e i mezzi necessari per concretizzare queste idee e questa giovane energia. Young Energy si propone quale catalizzatore per far scaturire l’energia necessaria a favore delle imprese e dei giovani.

Il Programma. A dare il benvenuto ai partecipanti, venerdì alle ore 14.00, saranno: Adriano Baffelli, Presidente della Fondazione Franciacorta e Coordinatore dei lavori e il sindaco di Provaglio d’Iseo Marco Simonini. Seguiranno, dalle ore 15.00, gli interventi di Dario Orizio e Giovanni Pietro Datei di NK (Incentivi fiscali per l’innovazione) e di Bortolo Agliardi AA (Manifattura 4.0 occasione di sviluppo per artigiani e Pmi). Al termine di una breve pausa, Mario Berri, IO Consulting, interverrà proponendo la riflessione Insegnare alle aziende a innovarsi… per innovare. Quindi nella sezione Testimonianze, Alessandro Ferrari di Nextree relazionerà su L’instant commerce: il commercio 4.0 e a seguire un case study proposto dalla Saccheria Franceschetti: L’innovazione elemento di rilancio per la manifattura tradizionale. Seguiranno le considerazioni finali e i saluti del sindaco Simonini, e un aperitivo di chiusura.

GIOVANI E IMPRESE