Basket, Capo d’Orlando-Brescia, Leonessa: “Vincere sarebbe grande passo avanti”

0

“Domenica giocheremo su un campo molto caldo, cerchiamo una vittoria che ci dia ulteriore consapevolezza delle nostre qualità”. Queste le parole che Andrea Diana, coach della Leonessa, utilizza per presentare la gara che vedrà la Germani in trasferta sul campo della Betaland Capo d’Orlando nell’anticipo domenicale della 21/ma giornata di campionato, in programma alle 12.

La partita del PalaFantozzi è stata presentata nel corso di una conferenza alla quale, assieme ad Andrea Diana, ha partecipato il playmaker della Leonessa Luca Vitali e che è stata anche l’occasione per presentare alla stampa Marco Laganà, ultimo arrivato in casa Germani.

“Capo d’Orlando è una squadra che ha dimostrato di possedere un buon sistema di gioco e che in casa ha ottenuto otto vittorie e solamente due sconfitte – spiega l’allenatore della Leonessa -. Si tratta di un team che ha grande qualità, come dimostrato dal fatto che sono primi nella percentuale di tiri liberi a segno. Per vincere dovremo fare la nostra migliore partita, la chiave dovrà essere la nostra intensità difensiva”.

Una vittoria in Sicilia ci darebbe ulteriore consapevolezza delle nostre qualità e per la classifica sarebbe sicuramente un grande passo in avanti – continua il coach toscano -. Credo che quella di domenica prossima sarà una bella partita perché si affrontano due squadre che stanno sorprendendo in positivo e che in questo momento dimostrano grande continuità. L’arrivo di Marco Laganà? È un ulteriore aiuto che ci è stato dato dalla società per fare in modo che la squadra renda al meglio. Oltre a essere preparato tecnicamente, si tratta di un ragazzo che è umile e motivato. Per ora ha fatto solo due allenamenti con noi ed è ancora un po’ fuori dal contesto, però è disponibile per la gara di domenica”.

La vittoria di domenica scorsa è stata bellissima ma ora siamo concentrati su questa partita – le parole di Luca Vitali, playmaker della Germani Basket Brescia -. Ci aspetta una gara difficile contro una squadra che sta facendo un ottimo campionato. Per portare a casa i due punti dovremo fare grande attenzione ai dettagli, limitando al massimo gli errori e facendo tesoro dell’esperienza dell’andata”.

Sono contento che Marco sia entrato in squadra, è un ragazzo che ha entusiasmo, voglia di fare e di aiutare la squadra – prosegue il play della Leonessa -. È arrivato in un ambiente molto bello e questa sarà sicuramente un’esperienza positiva per la sua carriera: ha avuto infortuni che per un ragazzo giovane possono essere condizionanti, per lui è arrivata l’ora avere un po’ di fortuna. Il suo arrivo è una cosa che serve a tutti noi , che abbiamo ottenuto grandi risultati anche in momenti di grande emergenza. È una bella opportunità per noi e per lui, che può lavorare in un ambiente sereno”.

Ho sensazioni molto positive, vengo da due situazioni abbastanza difficili ed essere qui è una bellissima opportunità per me – afferma Marco Laganà, neoacquisto della Leonessa -. Sono tutti molto disponibili ed aperti, l’ambiente familiare mi potrà aiutare e spero a mia volta di poter dare un contributo alla squadra per raggiungere i propri obiettivi . Il pubblico è molto caloroso, in molti mi hanno già scritto attraverso i social: colgo l’occasione per ringraziarli, non vedo l’ora di giocare davanti a loro”.

Venivo di due infortuni abbastanza gravi e avevo bisogno di certe condizioni per poter recuperare al meglio – conclude il play reggino -. Brescia per me rappresenta una grande occasione e sono davvero contento di essere qui. Luca è un giocatore di grande esperienza che sta facendo un grande campionato. Spero di potergli rubare qualche trucco in allenamento, so che da lui posso imparare tantissimo”.