Inseguimento, incidenti e arresto in Franciacorta. Identificato il responsabile

0

L’autore della folle fuga avvenuta ieri, mercoledì 1 marzo in Franciacorta, ha un nome e è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. Si tratta di Davide Bettera, 40enne, già condannato in primo e secondo grado per aver assassinato Giancarlo Ragnoli il 6 gennaio 2005 a Roncadelle. La vittima era ai domiciliari per spaccio e uscito sulla soglia di casa era stato colpito da alcuni spari.

Bettera era stato il mandante di Gianluigi Dordi, entrambi finiti nei guai. La Cassazione gli aveva annullato le condanne, rimandando tutto in appello. In seguito, Bettera e Dordi saranno nuovamente imputati in secondo grado, a maggio, presso la Corte d’Assise di Milano. E ieri si è verificata la rocambolesca fuga con inseguimento da parte delle forze dell’ordine. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, anche se sono intervenute alcune ambulanze. Intanto, Bettera, già soggetto all’obbligo di firma per l’omicidio di Ragnoli, ora è accusato anche di rapina, ricettazione e furto.