Muscoline, discarica abusiva in capannone. Denunciato proprietario

0

I carabinieri forestali della compagnia di Gavardo hanno scoperto e sequestrato un capannone usato come discarica nella zona industriale di Muscoline, in Valsabbia. Ne dà notizia il quotidiano online Vallesabbianews.it. I militari erano impegnati nella consueta attività di controlli e verifiche tra le aziende del posto, quando si sono imbattuti in quel particolare opificio.

All’interno c’erano rifiuti speciali derivanti da demolizioni edili, ma anche da lavori idraulici. In particolare, prodotti sanitari, tubi, bancali in legno, una vasca idromassaggio, calcinacci, calcestruzzo e cartongesso. Una discarica mai segnalata prima. Si parla di 60 metri cubi di scarti da edilizia e 50 metri cubi di rifiuti misti. Sono stati posti i sigilli anche al piazzale davanti al capannone.

Il proprietario è stato denunciato alla procura di Brescia per aver permesso che la propria fabbrica diventasse un “magazzino” di rifiuti. I militari stanno continuando le indagini per verificare chi abbia portato sul posto tutti quei materiali. Immagine tratta da Vallesabbianews.it