Brescia, bambina viene trasferita al Civile e muore di meningite

0

Lunedì 20 febbraio, all’ospedale Civile di Brescia, una bambina di tre anni e mezzo è deceduta per meningite. Era stata prima ricoverata all’ospedale Maggiore della città del Torrazzo, poi trasportata in città il 19 febbraio, ricoverata poi in Rianimazione pediatrica.

La morte della vittima, residente a Cremona con genitori albanesi, ha fatto scattare la denuncia dei famigliari che hanno chiesto di fare chiarezza sull’accaduto. La Procura di Brescia ha aperto così un’inchiesta per omicidio colposo con ventidue medici indagati: 17 dell’ospedale di Cremona e 5 di Brescia.

La piccola sembra si fosse aggravata durante il trasporto al Civile. Sul corpo è stata eseguita l’autopsia. La meningite pare che sia stata scoperta dopo la cura per una forma di otite.