Brescia, rissa e spaccio in 24 ore. Bar chiuso vicino alla stazione

0

Un bar, situato in via Solferino, nei pressi della stazione ferroviaria, si è visto togliere la licenza da questore di Brescia Vincenzo Ciarambino, che ne ha sancito la chiusura. La decisione è arrivata in quanto il locale, frequentato per lo più da stranieri, ha richiesto l’intervento della municipale in due casi in meno di 24 ore.

Nel primo episodio, gli agenti si sono resi necessari per una rissa tra venti clienti nordafricani, mentre il secondo riguarda l’arresto di un 22enne gambiano con l’accusa di spaccio e minaccia a pubblico ufficiale. Altri due, invece, sono riusciti a fuggire. Il 22enne aveva addosso 44 grammi di hashish e 20 grammi di marijuana.