Bagnolo Mella, discarica di animali morti intorno a un’azienda agricola

0

La polizia locale e le guardie ecologiche volontarie della polizia provinciale di Brescia, in un campo intorno a un’azienda agricola di Bagnolo Mella, hanno rinvenuto una decina di vitelli morti in avanzato stato di decomposizione. Si trovavano lungo le rogge ai lati di un canale, dove è emerso, nelle acque, anche la carcassa di un maiale e di una mucca. Teste, zampe e ossa erano poi disseminate ovunque.

L’intervento degli agenti è avvenuto tramite le segnalazioni, dovute probabilmente al forte odore nella zona. Le indagini si sono subito indirizzate verso l’azienda agricola che, dopo aver cercato di smentire la colpevolezza, ha confessato. Di fatto, dove smaltiva il concime, abbandonava i resti degli animali, creando così una vera e propria discarica a cielo aperto.

Ora, l’imprenditore rischia una denuncia per reati penali e una multa da migliaia di euro come sanzione amministrativa.