Tav Brescia-Verona, “ok dal Cipe a marzo, poi lavori saranno assegnati”

0

Novità sui tempi per quanto riguarda i lavori di realizzazione dell’alta velocità sulla tratta ferroviaria Brescia-Verona. Le ha annunciate il sottosegretario ai Trasporti e Infrastrutture del ministero Umberto Del Basso De Caro che stamattina è intervenuto a Verona per inaugurare “Traspotec Samoter”, le fiere dell’autotrasporto e dei mezzi per il movimento terra.

Come scrive Askanews, il sottosegretario ha parlato di marzo come periodo in cui il Cipe approverà il progetto esecutivo dell’opera Brescia-Verona. Poi si passerà al bando con l’assegnazione dei lavori. “Da quando consegnano l’opera, i lavori si potrebbero finire in 36 mesi” ha aggiunto De Caro.

L’infrastruttura è un altro pezzo della linea che ha visto a dicembre aprire la Treviglio-Brescia. Ora mancano 70 chilometri fino a Verona per un importo di 1,5 miliardi di euro. Infine, si punterà verso Padova per una cifra simile già approvata, ma non ancora stanziata.