Salò, vela, “El Moro” si impone all’Autunno Inverno della Canottieri Garda

0

Il Protagonist 7.5 “El Moro” di Pavoni-Spadini-Giacomini ed Enrico Sinibaldi, ha vinto la “Autunno Inverno Salodiana”, 7 regate (scarto del peggior risultato). “El Moro” si è imposto anche in due prove delle tre disputate nella giornata finale, relegando gli avversari a 7 punti di distanza. Secondo è finito “Yerba del Diablo” condotto da Andrea Barzaghi, primo nella penultima manche.

Terzo risale “Piccolo Principe” con il madernese Nicola Travagliati, 4° “Pegaso” di Valerio Manfrini, 5° “Whisper” di Andrea Taddei e 6° “Casper” con il gargnanese Lorenzo Tonini. Seguono gli skipper Gio’ Panzera, Carlo Apostoli, Gianni Cesare Boventi, Rocco Fanello, Claudio Marzollo, Ezio Leidi, Pietro Bembo, Giovanni Sarti e Guido Giordano.

La “Quantum-Assolo”, la pre regata in solitario della Autunno-Inverno (sempre cn i Protagonist), ha visto l’affermazione di Riccardo Barzaghi davanti a Valerio Manfrini e Davide Bianchini, sostituto nella prova di chiusura, da Alberto Azzi a bordo di “Casper” con un bel secondo posto sulla rotta Salò-Maderno-Salò.

Ottima la partenza per il nuovo vertice della Canottieri Garda, ora guidato dal presidente Marco Maroni, con la Giuria guidata dai giudici internazionali Mino Miniati, Ezio Pozzengo e Giorgino Battinelli. Nel week end giornate primaverili e venti medio leggeri per tutte le varie gare disputate.