Roé Volciano, urta guardrail e non dice nulla. Ai poliziotti: “Chi ha fatto spia?”

0

Un 20enne valsabbino è stato “pizzicato” dalla polizia locale per aver danneggiato con la propria auto diversi metri di un guardrail lungo il ciglio di una strada. L’episodio, di cui scrive il giornale online Vallesabbianews.it, è avvenuto lo scorso 9 febbraio a Roé Volciano, in via Olivelli. Il giovane era alla guida della propria Bmw quando, forse per una manovra errata, ha invaso la banchina lungo la strada e colpito la barriera di protezione.

Peccato che subito dopo l’incidente non abbia detto nulla alle forze dell’ordine e nemmeno alle autorità competenti che avrebbero potuto mettere mano al guardrail. Così ha proseguito la corsa ed è tornato a casa, ma nel frattempo ha portato la vettura dal carrozziere per rimetterla a nuovo.

Pensava di essere in regola, invece gli agenti della municipale hanno raccolto testimonianze, pezzi finiti sulla strada e le immagini riprese dalle telecamere. Poi si sono presentati all’abitazione del 20enne chiedendo conto di quanto avvenuto. La risposta? Nessuna intenzione di scusarsi ma “chi ha fatto la spia?”. Immagine tratta dal sito Vallesabbianews.it