Basket, “Final Eight” di Rimini, Leonessa tra sponsor e nuova maglia

0

In concomitanza con l’inizio della settimana che porterà alle gare della Final Eight di Coppa Italia, il Basket Brescia Leonessa ha svolto il suo primo Marketing Meeting del 2017, occasione utile per riunire accanto a sé tutti i partner della società e presentare la maglia speciale che la squadra utilizzerà nella kermesse di Rimini, in programma dal 16 al 19 febbraio.

All’evento, che si è svolto presso l’Officina della Valle, si sono susseguiti gli interventi del presidente Graziella Bragaglio, del General Manager Sandro Santoro, del Responsabile dell’Area Marketing Nicola Tolomei, del coach Andrea Diana e del capitano David Moss, che hanno presentato a vari livelli – ciascuno secondo le proprie competenze – quanto è stato realizzato nel corso di questa stagione, delineando le prospettive per il futuro.

In pochi mesi abbiamo costruito un progetto importante, dando il via a una grande avventura – le parole del presidente Graziella Bragaglio -. Ora è il momento di continuare a crescere, un passo che non può prescindere da un’attenta programmazione. Abbiamo attirato l’attenzione dei media e dell’intero movimento, dimostrando che Brescia è una grande città che conosce la tradizione del grande basket e vive questo sport come una magia”.

“I risultati di oggi sono il frutto del lavoro di tanti professionisti che hanno lavorato in passato e lavorano oggi nel nostro club – le parole del General Manager Sandro Santoro -. Abbiamo puntato forte su un gruppo che avesse determinati valori tecnici e umani e abbiamo superato i momenti difficili perché sapevamo di doverli affrontare”.

“All’inizio della stagione abbiamo garantito a tutti i nostri partner competenza, altruismo, passione, amicizia e solidarietà – spiega Nicola Tolomei, Responsabile dell’Area Marketing -. Abbiamo consolidato il rapporto con le aziende che già erano vicine alla società e abbiamo allargato l’orizzonte, visto che oggi le realtà che sostengono le nostre attività sono più di 80. Abbiamo superato i 1.800 abbonamenti, stiamo consolidando il nostro settore giovanile, avviato il progetto di crowdfunding per la realizzazione della Fan Zone e a Rimini realizzeremo uno stand che sarà un punto di riferimento per tutti i nostri tifosi che si recheranno a seguire la Final Eight”.

“La Final Eight è il premio al lavoro che tutti svolgiamo quotidianamente – il pensiero del coach Andrea Diana -. Come gruppo siamo cresciuti faticando ogni giorno, con l’intento di dimostrare che la piazza di Brescia è solida e ambiziosa. Andiamo a Rimini con grande orgoglio e cercheremo di fare del nostro meglio contro Venezia, che è una squadra di alto livello”.

“La Final Eight è un grande regalo per noi e per la città – le parole del capitano David Moss -. A Brescia c’è grande attenzione attorno al basket e per me è molto bello vedere la mia immagine sugli autobus, nelle stazioni della metropolitana e in diversi altri luoghi. Sono davvero molto orgoglioso di rappresentare questa città”.

L’occasione è stata utile anche per presentare la maglia speciale che la Germani Basket Brescia utilizzerà nel corso della Final Eight, sulla quale trovano spazio i loghi dei quattro nuovi partner della Leonessa (Mazza Spa, Borgo Spurghi, V. Orlandi Spa ed ElectroIB). Nella location dove è stato organizzato l’evento, inoltre, era presente anche il nuovo pulmann personalizzato sul quale viaggerà la squadra, a partire proprio dalla trasferta in Romagna.

Alla fine del Meeting i giocatori, i membri dello staff, i dirigenti della Leonessa e i rappresentanti delle aziende presenti alla kermesse hanno cenato presso i locali dell’Officina della Valle, che ha ospitato anche un gruppo di tifosi che a fine serata hanno dato il loro in bocca al lupo ai giocatori, che si sono intrattenuti con loro per firmare autografi e scattare foto a ricordo dell’importante e piacevole serata.