Mazzano, auto rubate per i blitz nei market e negozi. Banda fermata in casa

0

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Brescia hanno sgominato una banda di malviventi rumeni che avevano compiuto numerosi furti di notte ai danni di supermercati e negozi. Tutto è partito dalla segnalazione di un cittadino a Mazzano, nella bassa bresciana, che aveva notato dei movimenti sospetti da parte del gruppo nei dintorni di una casa in via dei Santi.

A quel punto le forze dell’ordine hanno svolto tutte le indagini del caso tenendo sott’occhio i movimenti della banda. Così sono arrivati all’appartamento dove erano sicuri di fare centro e hanno compiuto il blitz. All’interno c’erano diversi profumi del valore totale di 40 mila euro oltre a 10 mila euro in contanti. C’erano anche diversi arnesi da scasso che il gruppo aveva usato per commettere i furti.

La banda è stata sorpresa e uno dei membri, un 20enne, ha cercato di fuggire ma è stato bloccato da un carabiniere dopo un inseguimento. I militari hanno ricostruito sette furti nei negozi e market e di due auto che venivano usate per i raid imputati al gruppo. Tutti i beni trovati e depredati, così come le due vetture, sono stati restituiti ai proprietari. La banda è finita in manette e per uno dei componenti l’arresto è stato già convalidato.