Bussolengo (Vr), bresciano truffa donna con recupero crediti. Arrestato

0

Un 61enne bresciano è stato arrestato dai carabinieri veronesi di Bussolengo per aver truffato una donna con il recupero dei crediti. L’uomo, collaboratore di un istituto che si occupa proprio di recuperare crediti, doveva rivolgersi alla persona che aveva il debito. E invece ha avvicinato una parente e si è finto ufficiale giudiziario inviato dal tribunale con tanto di tesserino di riconoscimento fasullo.

Ha costretto la donna a firmare una ventina di cambiali in bianco per oltre 3 mila euro. Ma dopo aver incassato le ricevute, in strada si è trovato di fronte i carabinieri che lo hanno bloccato e arrestato. Poi gli hanno sequestrato le cambiali. Oggi il tribunale di Verona lo ha condannato ai domiciliari nel suo paese di residenza nel bresciano.