Castegnato, 17enne calcia la vetrina di una bottega e si ferisce

0

Sabato 4 febbraio, a Castegnato, un ragazzo, dopo aver dato un calcio alla vetrina di una bottega si è tagliato gravemente. Non si conoscono ancora le motivazioni del 17enne, il quale ha chiamato lui stesso i soccorsi.

Forse per uno scatto d’ira improvviso, forse per una stupida bravata, il giovane ha tirato un calcio alla saracinesca e vetrina della bottega che era chiusa. Rimasto intrappolato nel vetro, si è provocato dei tagli profondi, dai quali fuoriusciva molto sangue. Arrivati i soccorsi è stato trasportato all’ospedale, dove le sue condizioni non si sono rivelate gravi.