Basket, verso Brescia-Sassari, info e curiosità sulla gara del PalaGeorge

0

Con la voglia di cancellare lo stop di domenica scorsa contro Cantù, il Basket Brescia torna al PalaGeorge di Montichiari dove domani, domenica alle 18,15, affronterà il primo di una lunga serie di impegni proibitivi. Il quintetto sfiderà il Banco di Sardegna Sassari che arriva con una striscia aperta di cinque successi consecutivi (non ha mai perso in campionato nel 2017) e del quarto posto solitario in classifica conquistato domenica scorsa. Se la Dinamo che a ottobre aveva ospitato e battuto la Leonessa a Sassari sembrava una corazzata difficile da abbattere, quella che domenica si presenterà a Montichiari è ancora più forte e più solida.

Il merito è di Federico Pasquini, che ha trovato la quadratura del cerchio del suo progetto tecnico anche grazie al lavoro della dirigenza, che ha portato in Sardegna l’esperto play David Bell e il centro Gani Lawal, che di fatto hanno cambiato la faccia al quintetto isolano. Salutato senza troppi rimpianti Darius Johnson-Odom, Sassari si ritrova ogni domenica a dover lasciare in tribuna uno dei suoi giocatori extracomunitari, in particolare nel reparto dei lunghi. Nelle ultime settimane la scelta era ricaduta su Gabriel Olaseni, che però al PalaGeorge potrebbe rientrare nelle rotazioni per via di un infortunio che mette in dubbio la presenza di Dusko Savanovic (10,9 punti di media a partita), uno dei punti di forza della squadra sarda.

Se Travor Lacey ha rafforzato la propria posizione grazie a una serie di prove convincenti, la partenza di Johnson-Odom lascia spazio e minuti a Josh Carter nelle rotazioni di coach Pasquini, che fa fatica a rinunciare alla solidità dell’esperto pivot lituano Tautvydas Lydeka. Il periodo d’oro che la Dinamo sta vivendo, però, coincide con il grande rendimento che la truppa di italiani sta garantendo alla causa: capitan Jack Devecchi, Brian Sacchetti e Lollo D’Ercole si stanno ritagliando spazi sempre più importanti, garantendo a Pasquini statistiche sempre positive. A completare il lungo roster del Banco di Sardegna ci sono Diego Monaldi e il giovanissimo Michele Ebeling.

I precedenti. Brescia e Sassari si sono sfidati complessivamente sette volte tra serie A e A2. Il bilancio attualmente è favorevole ai sardi, che l’hanno spuntata in quattro circostanze. La Dinamo, però, non è mai riuscita a espugnare il campo di Brescia, che di fronte al proprio pubblico ha ottenuto tre vittorie in altrettante partite. La gara d’andata venne disputata lo scorso 15 ottobre al PalaSerradimigni di Sassari e vide il netto successo dei padroni di casa con il punteggio di 96-73, con 19 punti di Savanovic e 13 di Johnson-Odom, Lacey e Olaseni da una parte, 19 di Landry e 11 di Luca e Michele Vitali dall’altra.

Gli ex. Tra l’estate del 2007 e il gennaio del 2009 Franko Bushati, guardia della Leonessa, vestì la maglia della Dinamo Sassari, collezionando complessivamente 46 partite in quello che fu il trampolino di lancio della sua carriera.

Arbitri. Il match sarà arbitrato da Massimiliano Filippini, Gianluca Sardella e Daniele Alfio Foti.

I tifosi che accorreranno al PalaGeorge potranno scattare una foto ricordo ed essere taggati nei prossimi giorni sui social network ufficiali della Leonessa. Sulle tribune dell’impianto di Montichiari, infatti, sarà possibile scattare la foto con il cartellone ufficiale del Basket Brescia Leonessa, che verrà inviata ai diretti interessati e pubblicata sui social network del club.

Informazioni e media. La biglietteria aprirà alle 16, mentre i cancelli saranno aperti dalle 16,30. La radiocronaca integrale del match sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.8 e 95.1 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito internet. La replica integrale verrà trasmessa martedì 7 febbraio alle 21,10 su Teletutto 2 (canale 87 del digitale terrestre) e mercoledì 8 alle 23,30 su Teletutto (canale 12).