Lumezzane, in Avogadro prima domenica di visite teatrali per “Pollicino”

0

Il 5 febbraio in torre Avogadro, a Lumezzane, sarà la prima domenica dopo l’inaugurazione della “Torre delle Favole” dedicata alla fiaba di “Pollicino”. L’Avogadro sarà aperta dalle 14,30 alle 18 con visite teatralizzate alle 15, alle 16 e alle 17. Per partecipare alle visite domenicali bisogna comprare il libro “Pollicino” di Arianna Vairo (edizioni Nuages) in torre e presente per ogni gruppo di prenotazione fino a un massimo di sei persone.

Le prenotazioni dei tour si possono fare allo 030.8971245 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e domenica dalle 14,30 alle 18. Nelle sale dei piani superiori della torre si possono rivivere i momenti salienti della fiaba. Tra video animazioni e installazioni scenografiche, si passa dalla casetta dove Pollicino vive con i genitori e i fratelli, al bosco dove seminerà i sassolini bianchi per segnare la via del ritorno, alla cucina dell’Orco che mangia tutti i bambini e che il piccolo grande eroe vincerà con intelligenza e coraggio, dimostrando che anche i piccoli sono capaci di grandi cose.

Per la tappa finale ci sono i due giochi interattivi a tema creati ad hoc, come la parete animata sul superamento di ostacoli e la Stanza delle voci. Il percorso teatralizzato è stato creato seguendo una scansione drammaturgica in cui molta attenzione è dedicata all’aspetto narrativo. Gli animatori-narratori accompagnano i bambini a vivere in prima persona una storia sempre avvincente, con la giusta dose di brivido, ma a lieto fine.

Al piano terra i bambini possono divertirsi sul grande tappeto con il gioco di Pollicino o con la Città del Sole. Oppure farsi rapire dalla lettura e scoprire nuovi libri nella Biblioteca della Favole. Le scuole interessate alle visite devono prenotarsi chiamando l’ufficio Cultura allo 030.8929250.