Lumezzane, “Bimbi all’Odeon”, il 5 febbraio con i piedi di Gonzales

0

Domenica 5 febbraio alle 16, al teatro Odeon di Lumezzane, si terrà il secondo appuntamento della rassegna “Bimbi all’Odeon”. Veronica Gonzales divertirà piccoli e grandi con lo spettacolo “C’era due volte un piede” che sostituisce la prevista “Sonata a quattro piedi” (per mancanza della co-protagonista Laura Kibel infortunata). Gonzales, artista eclettica che attraverso il teatro dei piedi e il linguaggio gestuale ha conquistato il pubblico di tutta Europa e di molti Paesi nel mondo, è pronta ad esibirsi in una galleria di personaggi.

Mettendo mani, piedi, braccia, gambe, testa e cuore al servizio di un’arte inimitabile. Lo spettacolo, tra l’altro, fa parte anche del cartellone del Teatro Delle Ali di Breno dove sarà in scena sabato 4 febbraio. Per quanto riguarda la rassegna dell’Odeon, “Hansel&Gretel” dei Fratelli Merendoni previsto il 26 febbraio è stato rinviato a domenica 12 marzo. Gli altri appuntamenti sono quelli di Michele Cafaggi in “L’omino della pioggia” (5 marzo) e di Pandemonium Teatro in “Tutti al mare” (26 marzo).

Tutti gli spettacoli inizieranno alle 16 e i biglietti si potranno acquistare direttamente il giorno dell’evento dalle 15. L’ingresso è di 4 euro, ridotto 3 euro. Ci sono ancora posti disponibili anche per i due laboratori (per bambini di età compresa tra i 4 e gli 8 anni) condotti dalle formatrici di “Teatro 19” e dagli esperti di clownerie di AmbaradanTeatro. Sono “La famosa invasione degli orsi in teatro” (domenica 12 febbraio dalle 15 alle 17,30) per un’esperienza indimenticabile, su e giù dal palco, giocando con la fantasia, ribaltando le paure e aguzzando i sensi (massimo 16 partecipanti).

L’altro è “Venghino bimbi venghino!” (domenica 19 marzo dalle 15 alle 17,30) per scoprire la giocoleria, l’equilibrismo e i primi rudimenti dell’arte circense (massimo 24 partecipanti). Il costo di ogni laboratorio è di 10 euro a bambino. È possibile iscriversi a entrambe. Per informazioni si può contattare il teatro allo 030.3759792 e recarsi sul posto nei giorni di “Bimbi all’Odeon” oppure via mail.