Manerbio, malore per un 72enne che lascia moglie e due figli

0

In un campo tra San Paolo e Frontignano a Manerbio, è stato trovato il corpo senza vita del 72enne Luigi Savio. Era sparito da ore e i parenti, preoccupati, hanno denunciato la sua scomparsa. L’anziano era uscito di casa verso le 14, andando dal gommista. Poi si era recato verso San Paolo, dove aveva lasciato l’auto per fare un passeggiata.

Alle 19.30 sono partiti i soccorsi, insieme ai parenti, finché intorno alle mezzanotte è stato trovato il cadavere del 72enne a pochi metri dalla sua auto. Probabilmente, la vittima è deceduta dopo essere scesa dalla vettura. Il suo cuore già malato, forse, ha ceduto anche a causa del freddo. Luigi Savio lascia la moglie Antonietta e i due figli don Alessandro e Roberto. Il funerale si terrà nella Parrocchiale di Manerbio domani mattina, 2 febbraio, alle 9.30, partendo dall’abitazione in via Benedetto Croce.