Brescia, truffa al Civile, assolto l’ex rettore Sergio Pecorelli

0

L’ex rettore dell’università degli Studi di Brescia Sergio Pecorelli è stato assolto dall’accusa di truffa contro gli Spedali Civili. La sentenza è arrivata oggi dal giudice in tribunale dove si è tenuta l’udienza con rito abbreviato.

Pecorelli, nel periodo di tempo cui si riferisce l’accusa, era primario di Ginecologia all’ospedale bresciano. Ma avrebbe percepito il compenso di questo secondo incarico nonostante, tra il 2012 e il 2014, non sarebbe mai stato in reparto.

In quei tre anni Pecorelli era rettore della Statale e presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Per lui il pubblico ministero aveva chiesto la condanna a un anno.