Sarezzo, dipendente scoperto a rubare e vendere nichel di sua azienda

0

Bloccato, tra sabato 21 e domenica 22 gennaio, un 57enne per furto ai danni di un azienda di Sarezzo. Dipendente della Freddi Group, senza farsi scoprire, nel giro di un anno è riuscito a rubare 2,6 tonnellate di nichel.

L’uomo, che si occupava di produrre accessori per rubinetti e di trattamenti galvanici sui metalli, portava il materiale rubato a due uomini, un 45enne e un 27enne, che gli davano una somma di denaro in cambio. Quando l’azienda ha contato la materia prima in magazzino, si è resa conto dell’ammanco e così sono iniziate le indagini. Alla fine, i carabinieri di Villa Carcina sono riusciti a bloccare l’ennesimo scambio, con la presenza, questa volta, anche dei titolari.

L’operaio infedele aveva caricato il materiale sul furgone, ricevendo 1.500 euro in contanti. Allora, le forze dell’ordine sono intervenute arrestando il dipendente. Per gli altri due uomini è scattata la denuncia per furto e ricettazione. Gli agenti comunque proseguono le indagini per scoprire se ci siano altre situazioni simili e poter così svelare l’intera rete e capire dove è finito tutto l’altro materiale rubato.