Iseo, paziente in comunità Clarabella uccide operatrice 25enne

0

Shock alla Cascina Clarabella di Iseo, cooperativa sociale che si occupa di curare i pazienti affetti da problemi psichici. Stamattina, intorno alle 11, un cittadino marocchino di 54 anni, ospite da tempo della struttura protetta, ha accoltellato e ucciso Nadia Pulvirenti, 25 anni, operatrice della comunità.

La giovane addetta da due anni era impiegata come terapista della Riabilitazione psichiatrica all’interno della struttura. Sembra che l’uomo in cura abbia colpito la donna per futili motivi.

Intanto, subito dopo l’omicidio, i carabinieri di Chiari hanno fermato il 54enne, in Italia da diversi anni e con regolare permesso di soggiorno, ma affetto da problemi psichici. Sul posto è intervenuto anche il magistrato che dovrà disporre della salma della ragazza.