Lumezzane, spavento per intossicazione da monossido in una casa

0

Nella tarda serata di martedì 19 gennaio, a Lumezzane, i vigili del fuoco sono stati allertati per una presunta intossicazione da monossido di carbonio in un’abitazione. Grande movimento da parte dei mezzi di soccorso da dopo le 22.

L’allarme è scattato quando una bambina ha accusato i tradizionali sintomi da intossicazione. Per questo la sua famiglia ha chiamato i soccorsi. Insieme ai vigili del fuoco, anche ambulanze. Gli addetti hanno provveduto a controllare la possibile origine della perdita di monossido. Nessun altro membro della famiglia ha riscontrato problemi.