Brescia, sigillati due appartamenti per clandestini in via Stazione

0

All’interno della palazzina di viale Stazione 12, la Polizia Locale del Nucleo di Pg ha trovato due appartamento in condizioni igenico sanitarie pessime. Dopo aver ricevuto un esposto da alcuni residenti nella stessa palazzina, è scattata l’operazione.

Gli agenti si sono trovati di fronte materassi sparsi ovunque, coperte ammucchiate, bidoni dove venivano coltivati germogli di soia, cucina e bagni sporchi. Nei due appartamenti erano stati anche costruiti muri abusivi per creare nuove stanza, dove vivevano stranieri senza permesso di soggiorno. 

La coltivazione serviva per vendere i germoglia ai ristoranti cinesi. Ovviamente, gli ospiti pagavano, nonostante vivessero in condizioni critiche, con odori nauseabondi. Le forze dell’ordine hanno sequestrato 40 quintali di merce che con probabilità dovrà essere bruciata nell’inceneritore. Infine, la Polizia ha chiesto al sindaco di dichiarere l’inagibilità dei due appartamenti.