Sirmione, polizia locale e carabinieri arrestano spacciatore di eroina

0

L’auto sospetta era ferma nel Piazzale Europa di Sirmione, quando una pattuglia della Polizia Locale l’ha notata. Poco dopo, un uomo, già conosciuto dalle forze dell’ordine come un assuntore di droga, si è avvicinato alla vettura. Solo un breve contatto, prima di dirigersi verso il centro storico.

L’auto, invece, parte nella direzione opposta e gli agenti decidono di seguirla. La fermano vicino al cimitero di Colombare. A bordo, un nordafricano che, dopo aver gettato una dose di eroina dal finestrino, fugge e un altro passeggero che viene bloccato in auto. Un agente cerca di acciuffare il nordafricano, che però riesce a far perdere le proprie tracce.

La Polizia con i Carabinieri di Sirmione hanno così trovato 25 grammi di eroina, un bilancino di precisione.  L’uomo, un 47 bresciano incensurato, è stato arrestato e processato per direttissima. La condanna è stata di un anno e sei mesi. La pena però è stata sospesa, con obbligo di dimora, vietandogli di tornare a Sirmione.