Moniga, auto viene rubata. Ma le multe arrivano al proprietario

0

Spiacevole disavventura per un 75enne di Moniga del Garda. La scorsa estate gli era stata rubata a Ospitaletto l’auto e da allora i guai si sono moltiplicati. Infatti, Giampaolo Zosio, questo il nome dell’uomo, si è visto recapitare innumerevoli multe per svariati motivi.

Eccesso di velocità, passaggio con semaforo rosso, transito in ztl, tutte contravvenzioni prese dal ladro della sua macchina. Il 75enne aveva denunciato il furto, ma questo non gli ha evitato di dover mandare raccomandate alla Polizia Locale o Provinciale per spiegare che l’auto era stata rubata ogni volta gli veniva recapitata una multa, con conseguente spesa di denaro.

Solo un due settimana fa, la sua macchina è stata ritrovata in un parcheggio di Ospitaletto con un’altra targa, anch’essa rubata. Quindi l’anziano ha dovuto provvedere alla reimmatricolazione della vettura. Inoltre, ha dovuto pagare carro attrezzi e deposito, da aggiungere ai danni che l’auto ha riportato. L’uomo si chiede, ora, come i sistemi di accertamento non abbiano ancora capito che la sua auto era stata rubata. E pensare che il furto era stato denunciato.