Lumezzane, i numeri dei servizi offerti dalla biblioteca “Felice Saleri”

0

Alti e bassi per la Biblioteca “Felice Saleri” di Lumezzane, che presenta dei dati significativi. Accanto al calo degli utenti attivi, che si attestano in poco più di 2.300 su 10.300 iscritti, si registra un aumento dei prestiti di libri negli ultimi cinque anni, che sono arrivati a 29mila, anziché 25mila, negli ultimi dodici mesi trascorsi.

Questi numeri possono essere anche dovuti al nuovo servizio Opac, la rete provinciale che permette di richiedere libri custoditi nelle varie biblioteche bresciane. Molto buoni i dati delle persone che sfruttano le sei postazioni fisse e la rete Wi-Fi gratuita, interagendo come se fosse un internet point.

Comodo, inoltre, l’ultimo servizio offerto, cioè quello della consegna a domicilio dei volumi richiesti in prestito, in modo da incontrare le esigenze degli utenti. Ottimi risultati, infine, si registrano nella partecipazione degli appuntamenti per bambini proposti dalla biblioteca lumezzanese.