Lonato, frontale tra auto e bus in galleria sulla 567. Un morto

0

Tragico incidente stradale nel primo pomeriggio a Lonato, sul lago di Garda. Poco prima delle 13,30 un’auto, una Fiat Marea, condotta da un uomo di origine straniera e di cui si stanno vagliando i dati anagrafici, è finita contro un autobus della linea Apam. L’episodio è avvenuto in galleria sull’ex statale 567.

Tutti i rilievi sono al vaglio della polizia stradale, ma pare che la vettura abbia compiuto un sorpasso azzardato, invadendo la corsia opposta all’interno del tunnel. E proprio in quel momento stava passando il mezzo pesante. L’impatto è stato inevitabile quanto tremendo e l’auto è rimasta letteralmente ridotta in lamiere. Per questo motivo si rendono difficili le operazioni di identificazione del conducente che ha perso la vita nello scontro.

E’ stata persino allertata la polizia scientifica per compiere l’attività. Pare che l’uomo fosse solo al volante, mentre a bordo dell’autobus c’erano alcuni studenti che rientravano a casa da scuola. Tra loro cinque ragazzi dai 16 ai 18 anni rimasti illesi o comunque con lievi contusioni. Un altro, un 40enne è rimasto ferito, ma non in modo grave. La dinamica è tutta da analizzare e secondo alcuni elementi, il conducente dell’auto sarebbe uscito di tutta fretta dal centro commerciale Il Leone.

Poi avrebbe tamponato un’auto, ma dal momento che la Fiat Marea non sarebbe stata coperta dall’assicurazione, lo straniero avrebbe deciso di proseguire la corsa. Infine, il tragico destino contro l’autobus. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco insieme a diversi mezzi dei soccorsi tra ambulanze e automedica.

Per l’autista era stato chiamato anche l’elicottero, ma il decesso sul colpo ha fatto rientrare il velivolo. Tutti i feriti sono stati trasportati per accertamenti tra la Poliambulanza e l’ospedale di Desenzano. Immagine tratta dal Corriere.it