Darfo, atti vandalici con scritte blasfeme alla cappella con la Natività

0

Continuano gli atti vandalici che colpiscono da qualche tempo Darfo. Questa volta a farne le spese è stata la piccola cappella votiva collocata nel parco di via Razziche, dietro al convento di Darfo, che in passato veniva custodita dalle suore.

Scritte blasfeme e oltraggiose sono riportate, con un pennarello indelebile blu, accanto all’antico dipinto, il quale raffigura la Natività. A danneggiare ulteriormente l’opera, una bomboletta spray di colore giallo spruzzata sul volto della Vergine. Non si sono fatte attendere le segnalazioni da parte di alcuni cittadini, che hanno mostrato le condizioni della in cui versa la cappella, attorno alla quale si trovano rifiuti abbandonati. 

Purtroppo, l’episodio non è il primo, ma solo l’ultimo di una serie di problemi, come schiamazzi e danneggiamenti, che disturbano i residenti del luogo.