Tragedia sulla Presolana, perdono la vita due escursionisti bresciani

0

Domenica 8 gennaio, intorno alle 13.30, due escursionisti bresciani sono precipitati sulla Presolana, perdendo la vita. Si tratta del 44enne Stefano Moreni di Brescia e del 39enne Antonio Tinti di Bedizzole.

A 2.400 metri d’altezza, Moreni era scivolato su una lastra di ghiaccio dopo aver appena percorso il tratto della Grotta dei Pagani e Tinti ha cercato di soccorrerlo cercando di ancorarlo. Purtroppo però, rimasti avvinghiati con un rampone, sono precipitati per quasi cinquanta metri. Niente da fare per i due sfortunati escursionisti, che sono morti sul colpo.

Soccorso alpino ed elicottero sono intervenuti chiamati dal resto della comitiva. I loro corpi sono stati trasportati a Droga. Antonio Tinti lascia la moglie e due figli di tre e undici anni.