Confartigianato. Prorogate le iscrizioni all’Albo trasportatori

0

Gli autotrasportatori possono tirare un sospiro di sollievo. La scadenza per il pagamento della quota per l’iscrizione all’Albo dell’autotrasporto è stata prorogata al 28 febbraio prossimo. La decisione è arrivata dopo l’approvazione da parte del consiglio dei ministri del decreto Milleproroghe avvenuta il 29 dicembre scorso. Il mese scorso gli uffici di Confartigianato hanno ricevuto numerose segnalazioni da parte di aziende di autotrasporto che non riuscivano a effettuare il pagamento e a ottenere risposte dai call center di assistenza. Il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti spiega che si tratta di uno slittamento che era stato richiesto e che ora è stato ottenuto «a fronte di una grave carenza che gli autotrasportatori hanno subìto durante la procedura per registrarsi – per il terzo anno consecutivo – per poter eseguire il pagamento». Da Confartigianato il sollecito al Comitato centrale dell’Albo autotrasporto per chiedere la risoluzione dei problemi del sito e consentire alle imprese di versare quanto dovuto entro la nuova data. «Siamo comunque soddisfatti del risultato – ha aggiunto Tiziano Frisoni presidente bresciano e lombardo per la categoriatrasporti di Confartigianato – che ha fatto tirare un sospiro di sollievo, almeno fino al 28 febbraio 2017 a molte nostre imprese».