Mostre 2016, la passerella di Christo sul lago d’Iseo la più vista

0

Il 2016 agli sgoccioli è stato caratterizzato da numerose mostre ed esposizioni in tutta Italia. L’agenzia di stampa Ansa ha voluto tracciare un bilancio sui visitatori e sugli allestimenti più ammirati durante l’anno. A vincere questa originale gara è la provincia di Brescia grazie a “The Floating Piers”.

La passerella galleggiante dal colore arancio cangiante dell’artista bulgaro-newyorchese Jean-Claude Christo ha collegato Sulzano a Montisola e all’isola di San Paolo sul lago d’Iseo. E ha attirato 1,5 milioni di visitatori in due settimane, il periodo in cui è stata aperta l’installazione. L’evento di “arte ambientale”, o land art, che tra l’altro ha avuto l’accesso gratuito, è il vincitore incontrastato dopo aver permesso agli utenti di “camminare” sulle acque del Sebino.

Al secondo posto del podio, ma molto distanziata in termini di numeri e in un periodo di visita diverso, è arrivata la Biennale di architettura di Venezia con 260 mila visitatori. Al terzo gradino si è piazzata Firenze (254 mila presenze) per la mostra sull’artista contemporaneo Jan Fabre esposta tra Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria e Forte Belvedere.