Basket, Brescia contro Trento con la voglia di chiudere l’anno alla grande

0

Ultimo appuntamento del 2016 per la Germani Basket Brescia, che al PalaGeorge affronta la Dolomiti Energia Trentino, squadra con la quale condivide la posizione in classifica. Il quintetto di Andrea Diana e quello guidato da Maurizio Buscaglia, infatti, sono appaiati in classifica a quota 10 punti, anche se con stati d’animo diversi: la Leonessa, infatti, è reduce dalla sconfitta di misura maturata sul campo della Reyer Venezia mentre l’Aquila ha superato di slancio l’Openjobmetis Varese, rilanciando le proprie quotazioni in ottica salvezza ma anche in vista della volata per un posto tra le partecipanti alla Final Eight di Coppa Italia.

GLI AVVERSARI – La mancanza di continuità è la caratteristica principale che ha condizionato il cammino della Dolomiti Energia nelle prime 12 giornate di campionato: i bianconeri, infatti, hanno alternato risultati interessanti (su tutti la vittoria sul campo dell’Umana Venezia) a dolorose sconfitte, alternando strisce positive (tre vittorie a cavallo tra la seconda e la quarta giornata) ad altre estremamente negative (quattro ko consecutivi tra il quinto e l’ottavo turno).

Sono solo 4 i giocatori confermati dal roster della scorsa stagione, capace di centrare i playoff per il secondo anno consecutivo e, soprattutto, di disputare la semifinale di Eurocup, persa al cospetto dei talentuosi francesi dello Strasburgo: Toto Forray, play e capitano della squadra, Filippo Baldi Rossi, recuperato dopo il brutto infortunio che lo ha tenuto a lungo lontano dai campi, Luca Lechthaler, centro di grande esperienza, e Diego Flaccadori, classe 1996, finalmente responsabilizzato con un ampio minutaggio (oltre 23′) e un rendimento di assoluto valore (9.5 punti e 2.3 assist di media a partita).

La stella del quintetto trentino è David Lighty (13.8 punti di media a gara), autore di 34 punti nell’ultimo match di campionato contro Varese. La regia della squadra è affidata ad Aaron Craft, playmaker puro e grande difensore sulla palla, mentre una distorsione al ginocchio mette in dubbio la presenza di Johndre Jefferson, grande atleta e miglior rimbalzista della squadra con oltre 7 palloni catturati a partita: se il centro statunitense non dovesse recuperare, durante il match ci sarà ampio spazio per Dustin Hogue, che garantisce 9.8 punti e 5.8 rimbalzi di media a partita. A completare il roster bianconero ci sono il portoghese Joao Gomes, Riccardo Moraschini, tornato nella massima serie dopo la parentesi a Mantova in Serie A2, e i giovani italiani Isacco Lovisotto e Andrea Bernardi.

LE PAROLE DI ANDREA DIANA – “Incontriamo una squadra che in questi anni si è consolidata nella Serie A italiana, così come vogliamo fare noi. Loro hanno gli stessi nostri punti in classifica e arrivano da una bella vittoria casalinga contro Varese che sicuramente ha dato loro fiducia e che dà sicuramente ulteriore fascino alla sfida. Per noi è l’occasione di tornare a giocare davanti al nostro meraviglioso pubblico: considerato che il PalaGeorge è quasi sold out sono convinto che i nostri tifosi ci spingeranno con grande entusiasmo. Sarà un test importante per verificare la continuità del nostro lavoro”.

LE PAROLE DI JARED BERGGREN – “Mi aspetto una grande gara, da disputare contro la mia ex squadra di fronte a giocatori che conosco bene. Il fatto di condividere con Trento la stessa posizione in classifica e di lottare con loro per raggiungere un posto alle finali di Coppa italia renderà la partita ancora più interessante: entrare nelle prime 8 e giocare la Final Eight sarebbe un grande risultato per noi, soprattutto alla luce del nostro cammino all’inizio della stagione. Ogni gara è importante, specialmente davanti ai nostri tifosi: per questo cercheremo di trarre energia dal nostro grande pubblico e proveremo a portare a casa un’altra grande vittoria”.

I PRECEDENTI – La sfida di martedì al PalaGeorge sarà la prima tra le due squadre a livello di Serie A. Di tutti gli incroci disputati in A2, invece, vanno sicuramente ricordati quelli della stagione 2012-2013, quando i due quintetti si sfidarono nelle semifinali dei playoff promozione. Brescia sfruttò il fattore campo in gara 1 (84-81) ma fu sorpresa dai bianconeri in gara 2 (73-75), riuscendo comunque a ribaltare e chiudere la serie con due successi consecutivi al PalaTrento (79-62 e 87-79) che eliminarono l’Aquila dalla corsa alla promozione, conquistata dalla squadra di Buscaglia con grande merito l’anno successivo.

EX – I panni di ex di giornata saranno vestiti da Jared Berggren, che dopo aver lasciato Cantù ha vestito da gennaio a giugno la maglia dell’Aquila, disputando complessivamente 11 partite in campionato e collezionando 3.9 punti e 2.9 rimbalzi di media a partita.

GLI ARBITRI – Germani Basket Brescia-Dolomiti Energia Trentino sarà arbitrata da Gianluca Sardella, Fabrizio Paglialunga e Gianluca Calbucci.

LA RACCOLTA PER LA BRESCIA FAN ZONE – Al PalaGeorge di Montichiari saranno attivi dei banchetti per la raccolta fondi da destinare alla realizzazione della Brescia Fan Zone, un progetto destinato a rendere ancora più interessante la partecipazione dei tifosi alle gare casalinghe della propria squadra del cuore. Tutti coloro che daranno la propria offerta riceveranno in cambio una ricompensa, commisurata alla portata del proprio intervento. Dall’attestato al kit del tifoso, dai selfie autografati con i giocatori alla maglia da gioco personalizzata, fino al massimo coinvolgimento, che permetterà di vivere alcune giornate da protagonista assoluto della vita del Basket Brescia Leonessa. Tutte le informazioni sono disponibili al link www.tifosy.com/bresciafanzone

I CALENDARI 2017 – Anche in occasione del match con Trento presso il PalaGeorge di Montichiari sarà possibile acquistare i calendari del 2017 realizzati dai giocatori della Leonessa in collaborazione con l’Associazione Autismando, che opera con l’intento di sensibilizzare la società e le istituzioni bresciane al problema delle persone con autismo. L’offerta per l’acquisto del calendario è libera, il ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione per lo sviluppo delle proprie attività e per le campagne di sensibilizzazione verso il tema dell’autismo. Le informazioni sul calendario, sulle attività dell’Associazione Autismando e sulle altre modalità di acquisto dei calendari sono disponibili al link www.basketbrescialeonessa.it/germani-basket-brescia-autismando-calendario-2017/

INFO E MEDIA – Germani Basket Brescia-Dolomiti Energia Trentino si gioca martedì 27 dicembre alle ore 20.30 al PalaGeorge di Montichiari (Via Giovanni Falcone, 24). La biglietteria sarà attiva a partire dalle ore 18, i cancelli apriranno alle ore 19. La radiocronaca integrale del match sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it. La replica integrale della partita verrà trasmessa martedì prossimo alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 87 del digitale terrestre) e mercoledì prossimo alle ore 23.30 su Teletutto (ch. 12).