Goitese, Provincia: niente rinvio per il pagamento delle multe

0

“La Provincia di Brescia comunica che, in attesa che il Ministero dell’Interno si pronunci sul quesito inviato dalla Prefettura, il decorso dei termini previsti per il pagamento in misura ridotta, per la presentazione del ricorso e per la comunicazione dei dati del conducente non può essere sospeso”. E’ la nota del Broletto sul caso-Goitese di Montichiari. Al centro della vicenda, infatti, ci sono gli automobilisti che in due mesi, tra settembre e ottobre, hanno ricevuto oltre 30 mila sanzioni sulla strada.

E’ la provinciale 236 della bassa bresciana che collega con il mantovano. La polemica era scattata nel momento in cui centinaia di utenti si sono visti presentare il verbale per aver superato il limite dei 70 chilometri orari all’autovelox incriminato. Si tratta del 5% di chi di solito percorre la strada. Il dibattito riguarda il fatto che su quella strada il limite sarebbe dovuto essere di 90 km orari. Tanto che la Provincia ha annullato l’ordinanza dei 70 km orari innalzando il limite agli attuali 90.

Dopo questa situazione gli utenti colpiti si sono riuniti in un comitato, mentre il Broletto ha invitato il ministero dell’Interno ad esprimersi sulla vicenda. Ma intanto le scadenze per il pagamento delle multe sono vicine e in molti hanno chiamato gli uffici provinciali per sapere come comportarsi. E poche ore fa è arrivata la nota del Broletto che dice agli automobilisti di pagare in misura ridotta del 30% entro i giorni della scadenza.