Brescia, l’Opera Ritrovata di Andrea Celesti al museo Diocesano

0

Sabato 10 dicembre alle 18, presso il Museo Diocesano di Brescia, si terrà alla presentazione dell’Opera Ritrovata del pittore Andrea CelestiAndrea Celesti (Venezia 1638-1711) è uno degli artisti più prolifici e interessanti della seconda metà del Seicento.

Celebrato in patria, diventa, dalla fine degli anni Ottanta, l’artista della riviera del Garda lasciando a Toscolano, Desenzano e Salò i suoi cicli di maggiore respiro. Il raggio europeo della sua produzione lo vede presente, oltre che nell’abbazia di Linz, anche in molte delle collezioni eruropee più importanti.

image006

Il recente ritrovamento di un modelletto dell’artista, raffigurante la rara iconografia delle Esequie di santa Valpurga di Eichstätt, collocabile nella seconda metà degli anni Ottanta, in prossimità delle tele di San Zaccaria a Venezia, per l’animazione delle figure e la forte intelaiatura architettonica di stampo classico, restituisce un altro importante tassello alla già ampia produzione dell’artista e permette di conoscere un lavoro di piccolo formato, probabilmente destinato ad essere tradotto in una tela di grande formato ad oggi non ancora rintracciata.