Garda, “Natale tra gli Olivi” fa 18 anni. Attività in centro e sul lungolago

0

Sul lago di Garda torna la festa “Natale tra gli Olivi”. La manifestazione andrà in scena nel centro storico e sul lungolago di Garda, sulla sponda veronese del Benaco. L’apertura sarà domani, venerdì 25 novembre, alle 11,30 in piazza del municipio per torna ad allietare il periodo d’Avvento e le festività con un ricco palinsesto di iniziative. A partire dal mercatino di Natale composto da oltre trenta casette di legno posizionate sul lungolago. Qui sarà possibile ammirare e acquistare oggetti d’artigianato locale e prodotti tipici.

E a pochi passi dal municipio il padiglione dei Sapori porterà in tavola i piatti della cucina gardesana e non solo: tra i vari menù proposti in degustazione, spazio anche alle specialità bavaresi per il gemellaggio con Beilngries. Il padiglione è una delle novità della diciottesima edizione. All’interno del “salotto enogastronomico” ogni weekend verranno proposte degustazioni a tema: dalle specialità bavaresi ai piatti a base di radicchio di Verona IGP, dalle pietanze di lago e di mare al gnocco fritto e tigelle di Pavullo. Dalla vigilia di Natale ai fornelli ci saranno l’associazione culturale “Rocken APS” e la proloco di Garda che chiuderà la manifestazione.

Durante la settimana, invece, saranno protagoniste le associazioni del territorio, che nella tensostruttura proporranno ogni giorno menù speciali e personalizzati e momenti di intrattenimento. Oltre ai tutorial, altra novità di questa edizione la domenica pomeriggio in sala consiliare. In stile natalizio, insegneranno ai visitatori come decorare i biscotti da appendere all’albero di Natale, allestire le camerette dei bambini e rendere più artistica la tavola di Natale con le creazioni floreali di Federico Savoia, floral designer e campione Veneto della Coppa Federfiori.

Poi il presepe del Borgo con personaggi e allestimenti a grandezza naturale, la casetta di Babbo Natale con appuntamenti dedicati ai bambini il sabato e la domenica, il presepe subacqueo, la casetta dedicata alla beneficenza e la pista di pattinaggio in piazza Catullo. Ma anche mostre d’arte e di fotografia a palazzo Pincini Carlotti, i laboratori per i più piccoli tutti i venerdì in biblioteca, serate danzanti, concerti di musica live e spettacoli teatrali La prima domenica di dicembre in centro storico ci sarà il lancio dei Soffi di Stelle tra musica, intrattenimento e l’animazione di Radio Pico.

La manifestazione sarà anche l’occasione per visitare il Museo del Lago di Garda, luogo ideale per scoprire la memoria e le radici del territorio con visite guidate programmate la domenica pomeriggio. La notte di San Silvestro, verso Capodanno, sarà illuminata dallo spettacolo pirotecnico e musicale. Poi il falò della Befana, il “Bruiel dell’Epifania”, accompagnato dai biscotti tipici gardesani, i Sanvigilini e dal vin brulè. La manifestazione quest’anno avrà anche allestimenti nuovi. Nasce, infatti, il nuovo logo formato dal lago, l’olivo e la Rocca di Garda, simboli che rendono unica la cittadina. Tutte le informazioni e il programma della rassegna si trovano sul sito internet.