Brescia, in Confartigianato un convegno sulle etichette per gli alimenti

0

Scatta l’obbligo dell’etichetta nutrizionale. Le imprese alimentari dovranno usarle dal 13 dicembre con la deroga che in questi giorni è in discussone tra le autorità competenti. Ma la Confartigianato ha già in programma un incontro a Brescia per la presentazione di un software semplice, funzionale ed economico per panifici, pasticcerie, gelaterie e altre imprese del settore che trasformano o confezionano i loro prodotti e che saranno interessate dal nuovo obbligo.

Sulla confezione, o in etichetta, dovranno apparire tutte le informazioni sul valore energetico insieme all’indicazione, chiara e leggibile, di proteine, grassi, carboidrati, sale, fibre, vitamine e minerali contenuti nel prodotto. Oltre alle informazioni obbligatorie, l’etichetta potrà contenere altre specifiche che l’impresa potrà indicare. E’ un obbligo previsto dal regolamento Ue n.1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori e già in vigore dal 13 dicembre 2014 per quanto riguarda l’indicazione degli allergeni.

“Una novità importante per i consumatori, nell’ottica di una maggiore trasparenza e Confartigianato è pronta a dare un supporto e un aiuto concreto e funzionale alle imprese coinvolte” spiega il presidente dell’associazione per Brescia e Lombardia orientale Eugenio Massetti che aprirà i lavori lunedì 28 novembre dalle 15,30. Sarà l’occasione del convegno “Etichettatura nutrizionale degli alimenti: cosa cambia?” in programma nella sede di via Orzinuovi 28 a Brescia.

Dopo Massetti parleranno Ruggero Guagni presidente dei panificatori, Arcangelo Roncacci responsabile nazionale per l’Alimentazione, entrambi di Confartigianato e Alfredo Croci amministratore di “Made in Italy SLC”. Durante il convegno saranno illustrati gli adempimenti obbligatori dal 13 dicembre 2016 e presentato il software di sistema sull’etichettatura proposto dalla Confartigianato. Per altre informazioni sull’incontro si può contattare l’ufficio Categorie allo 030.3745283, oppure scrivere una mail.

PROGRAMMA E ISCRIZIONE AL CONVEGNO