Basket, Brescia ancora in trasferta. In cerca di conferme a Varese

0

A sei giorni dalla bella e importante vittoria di Brindisi, la Germani Basket Brescia torna a viaggiare, affrontando l’Openjobmetis Varese nell’anticipo dell’ottava giornata di campionato. Al PalA2A di Masnago va in scena l’ennesimo derby lombardo stagionale, una gara importante per entrambe le squadre: i biancorossi di casa andranno a caccia di un successo che possa cancellare le amarezze della Champions League, il quintetto di Andrea Diana andrà in cerca di una preziosa conferma dopo i primi due punti conquistati on the road.

GLI AVVERSARI – Il doppio impegno settimanale (campionato + gare del girone di qualificazione della Champions League) sta condizionando il cammino del roster affidato per il secondo anno consecutivo a Paolo Moretti, che si è meritato la riconferma sulla panchina della squadra lombarda dopo averla condotta alla finale della FIBA Europe Cup. Oggi Varese ha sei punti in classifica in campionato, ma può vantare un solo successo nelle prime 5 gare del girone.

Alcuni dei protagonisti della squadra della scorsa stagione sono rimasti nel roster, che quest’anno va a caccia di quei playoff che da quelle parti mancano dal 2013, quando la squadra guidata da Frank Vitucci arrivò in semifinale dopo aver chiuso la regular season al primo posto. Per tecnica e dedizione, il simbolo dell’Openjobmetis è Daniele Cavaliero, rimasto a Masnago assieme a Kristjan Kangur, Luca Campani (giocava a Montegranaro quando Sandro Santoro era direttore generale) e Giancarlo Ferrero.

Accanto a loro Paolo Moretti può contare su alcuni cavalli di ritorno, da Christian Eyenga, Eric Maynor (entrambi in biacorosso nella stagione 2014-2015) e Matteo Canavesi (cresciuto nel settore giovanile varesino) e su alcuni volti nuovi, senz’altro interessanti: Aleksa Avramovic (oltre 11 punti di media a partita uscendo dalla panchina), Norvel Pelle (8.9 punti, 4.9 rimbalzi e 3.1 stoppate di media a gara) e Melvin Johnson, con l’aggiunta di due giocatori di sostanza ed esperienza come O.D. Anosike (alla quarta squadra in Serie A) e Massimo Bulleri, che ha disputato oltre 560 partite nel massimo campionato.

I PRECEDENTI – Varese e Brescia si sono sfidate complessivamente in 21 occasioni, con un bilancio favorevole ai biancorossi (17-4). Brescia non ha mai vinto sul campo di Varese, che nel 1980 superò i biancoblu addirittura con uno scarto di 30 punti (108-78 il 16 marzo nella gara 3 dei quarti di finale).

EX – Il grande ex di giornata è Marco Passera. Nato a Varese e cresciuto cestisticamente nella Robur et Fides, il playmaker della Leonessa ha disputato a Masnago tre stagioni da professionista, due in Serie A (32 gare nella stagione 2007-2008 e 6 presenze nel campionato 2009-2010) e una in Lega Due (25 gare nella stagione 2008-2009, coronata con la promozione in Serie A).

GLI ARBITRI – Openjobmetis Varese-Germani Basket Brescia sarà arbitrata da Maurizio Biggi, Guido Federico Di Francesco e Fabrizio Paglialunga.

INFO E MEDIA – Openjobmetis Varese-Germani Basket Brescia si gioca sabato 19 novembre alle ore 20.30 al PalA2A di Masnago (Piazza Antonio Gramsci, Masnago – Varese). La diretta integrale della partita andrà in onda su Teletutto (ch. 12 del digitale terrestre) e Teletutto 2 (ch. 87). La radiocronaca integrale della partita andrà in onda sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it.