Brescia, controlli di polizia, trovato negozio abusivo che rubava corrente

0

110 veicoli controllati, 24 multe per aver infranto il Codice della strada, due negozi sanzionati, un altro chiuso perché abusivo e due persone denunciate. E’ il bilancio dell’operazione straordinaria condotta martedì mattina dagli agenti della polizia locale di Brescia nella zona della stazione ferroviaria. All’intervento hanno preso parte tre pattuglie per la strada, l’unità cinofila e quelli di polizia commerciale.

Durante i controlli sono state identificate 45 persone, di cui quattro accompagnate al comando di via Donegani per accertamenti. Un indiano è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e stessa sorte per un senegalese di 35 anni per possesso di alcuni grammi di marijuana. Gli agenti hanno anche ispezionato sette negozi e multati due per irregolarità. Inoltre, la proprietaria di un immobile in via Milano ha segnalato un’attività commerciale abusiva nel suo locale chiuso da tempo.

Un esercente indiano, infatti, aveva realizzato un vero e proprio negozio di alimentari. L’uomo non ha saputo giustificare la sua presenza, senza alcuna autorizzazione. Nei suoi confronti sono scattate le denunce per occupazione illegale, attività commerciale abusiva e furto di energia perché sono stati scoperti allacci non autorizzati alla rete elettrica. Altre cinque persone sono state multate per aver violato il regolamento di polizia.