Brescia, esame teorico di guida al posto dell’amico. 39enne sarà espulso

0

Dalla possibilità di prendere la patente, al volo di sola andata per la Nigeria. Protagonista in negativo della vicenda è un nigeriano di 39 anni residente a Brescia. Un amico, un connazionale, forse dopo aver tentato diverse volte, senza successo, di superare l’esame di teoria, ha chiesto aiuto al 39enne.

Che si è presentato al suo posto tra i banchi della motorizzazione civile, in città, per sostenere l’esame. Esito positivo e possibilità di accedere alla pratica. Ma la situazione è parsa molto sospetta agli esaminatori. E dopo un’analisi incrociata dei dati con la sede di Lecco, hanno scoperto il motivo, accertando che l’uomo si era sostituito all’amico.

Il 39enne è stato quindi condotto alla polizia stradale per essere identificato e dove sono state accertate la sua generalità. Per l’uomo la prefettura ha disposto l’espulsione dall’Italia.