Lumezzane, cartoni animati per adolescenti. Cinema “young” all’Odeon

0

Il teatro Odeon di Lumezzane lancia una novità per la stagione. Si tratta di “Schegge di Cinema Young” curata da Luigi Muzzolini all’insegna dei percorsi di crescita sul grande schermo. Sono tre film d’animazione per adolescenti e i loro genitori ogni domenica pomeriggio alle 15 e con ingresso gratuito.

Si parte domenica 20 novembre nell’ambito del percorso “Prendere il volo”. Sarà proiettato “Kiki-Consegne a domicilio” di Hayao Miyazaki, girato in Giappone e uscito nel 1989. Kiki è una giovane strega tredicenne e alle streghe che compiono 13 anni la tradizione impone di svolgere un noviziato. Deve lasciare la propria famiglia e stabilirsi in un’altra città per imparare a cavarsela da sola. Parte a bordo della sua scopa portando con se solo il suo fedele gatto nero Jiji e tanta voglia di crescere.

Si prosegue domenica 4 dicembre per “Una strada in salita”. Il film del giorno sarà “I sospiri del mio cuore” di Yoshifumi Kondo, Giappone, 1995. Shizuku è appassionata di romanzi e spesso si reca alla biblioteca di quartiere per prendere in prestito numerosi volumi. Un giorno, nel noleggiarne alcuni, si accorge che nella tessera dei noleggi stranamente ricorre sempre un cognome prima del suo: Amasawa e con la fantasia di un’aspirante scrittrice comincia a fantasticare su questo ragazzo che pare abbia i suoi stessi gusti. Chi sarà?

Infine, domenica 11 dicembre, per “Un cerchio magico invisibile agli occhi”, sarà trasmesso “Quando c’era Marnie” di Hiromasa Yonebashi, Giappone, 2014. Anna vive con i genitori adottivi, ha dodici anni ed è sempre molto triste. Non ha praticamente amicizie, passa il tempo libero sola a disegnare. E dice di odiarsi. La sua madre adottiva è molto preoccupata per lei, la vede cambiata, ma non riesce a capire come aiutarla. Sa per certo che c’è di mezzo la scomparsa dei suoi genitori e l’adozione. Essendo Anna affetta da asma, la madre decide di mandarla da alcuni parenti in un villaggio sul mare. Anna qui trova accoglienza e paesaggi da ritrarre.

Il curatore della rassegna è Luigi Muzzolini, membro di Avisco-Audiovisivo scolastico, docente del laboratorio annuale di Lettura dell’opera cinematografica nel Canossa Campus di Brescia, già a capo di numerose rassegne cinematografiche dedicate agli adolescenti per parrocchie, associazioni ed enti pubblici.