Parma calcio, insulti e minacce all’ex presidente Ghirardi. Lui li denuncia

0

Ai tifosi del Parma calcio non è piaciuto per niente il modo in cui l’ex presidente, il bresciano Tommaso Ghirardi, ha venduto la società, poi fallita e risorta dalle ceneri, attualmente militante in Lega Pro. Tanto che in quel difficile periodo per la squadra gialloblu, alcuni stessi supporters gli hanno inviato sms e messaggi di Whatsapp carichi di insulti e minacce.

Così Ghirardi, come scrive l’agenzia Ansa, è andato alla caserma dei carabinieri di Carpenedolo, dove abita, per denunciare i mittenti di quei messaggi. Ai militari ha mostrato numeri di telefono e contenuto delle conversazioni. Così i carabinieri faranno partire denunce per ingiurie e minacce, con tanto di avvisi di garanzia tra gli autori degli scritti.