Villa Carcina, conferenze, corsi, foto, asilo nido e vaccini. Tutte le info

0

Il comune di Villa Carcina, in Valtrompia, segnala una serie di iniziative per i prossimi giorni in paese. Con le associazioni di combattenti locali, in occasione del 99° anniversario del 4 Novembre, giorno dell’Unità nazionale e delle Forze armate, la cerimonia si terrà domenica 6 novembre. Alle 8,45 il ritrovo sul sagrato della chiesa di Villa, alle 9 la celebrazione della messa in suffragio dei caduti, alle 9,45 il corteo al cimitero di Villa per l’inaugurazione del monumento funebre agli eroi di guerra e il discorso ufficiale. Il corteo sarà accompagnato dalla musica di Banda Amica.

Poi, la farmacia comunale propone una serata informativa su “I sali del dottor Shüssler: tutto il benessere in 12 semplici elementi” con l’esperta Simona Visentini martedì 8 novembre alle 20,30 in Villa Glisenti. Al termine dell’incontro verrà offerto un rinfresco. L’ingresso è libero. L’istituto comprensivo, invece, con il comune, la Comunità montana della Valtrompia e Civitas organizza la serata “Genitori in…Ascolto: Quanta fatica e quante soddisfazioni!” per martedì 8 novembre alle 20,30 nell’auditorium di via Roma. Sarà un’occasione per porre domande e riflettere sulle difficoltà del ruolo genitoriale e sulle continue richieste di trasformazione che ci impone. Un contesto nel quale è possibile trovare spunti e suggerimenti sul percorso di crescita dei figli. Durante la serata verrà presentato lo spazio di sportello d’ascolto attivato nell’istituto comprensivo. La serata sarà condotta da Francesca Boifava, psicologa in Civitas e operatrice dello sportello d’ascolto. L’ingresso è libero.

Gli assessorati all’Istruzione e Cultura, invece, con il Cpia di Brescia e la scuola “T. Olivelli”, propongono i corsi per adulti (e non solo). Ci sono quello di Inglese, base A2 e intermedio (50 euro), Tedesco base (50 euro), Informatica, base e intermedio (50 euro), fotografia con lezioni in aula e uscite all’esterno con ogni tipo di macchina fotografica (75 euro) e Alfabetizzazione, Licenza media e Biennio delle superiori. Infine, il corso storico in tre distinti moduli (il costo di ogni modulo è di 20 euro. Per tutti è di 50 euro). Il primo, sul “Potere del mito” è partito il 19 ottobre e terminerà il 7 dicembre. Il secondo porterà alla “Scoperta dell’antico Egitto” dal 1 febbraio al 15 marzo (sei lezioni). Il terzo sarà “Dall’Egitto alla terra di Canaan: storia di un esodo” dal 19 aprile al 26 maggio (sei lezioni). Per informazioni e preiscrizioni ci si può rivolgere all’ufficio Cultura del Comune allo 030.8984304.

Un’altra iniziativa è dell’assessorato al Turismo che organizza il primo concorso fotografico “Memorial Felice Costa” riservato ai ragazzi fino ai 17 anni residenti in paese per “Ambiente e natura nel territorio di Villa Carcina”. Il termine per la consegna delle opere è fissato per il 16 novembre. La premiazione e l’esposizione sarà il 2 dicembre nell’ambito della seconda edizione di “Villa Carcina incontra la multivisione”. Verrà riproposto anche quest’anno, dal 3 novembre, lo “Spazio 0-3”, spazio-gioco per i bambini da zero a trentasei mesi e per gli adulti che si prendono cura di loro (mamme e papà, nonni, baby sitter…), un’occasione per condividere la crescita dei propri figli, sperimentandosi con loro in uno spazio adeguato all’età. L’iniziativa, proposta dall’assessorato ai Servizi sociali con la cooperativa “La Vela”, si terrà all’asilo nido di via Emilia 37 e verrà proposta tutti i giovedì dalle 16,30 alle 18 fino a maggio. La frequenza allo spazio comporta il pagamento di una quota di 10 euro per contribuire alle spese per i materiali, valida per tutti gli incontri cui si desidera partecipare. Per informazioni si può contattare il nido “Il Pulcino” a Carcina (tel. 030.8982946) o l’ufficio Servizi scolastici del Comune, in via XX Settembre (tel. 030.8984317).

Dal punto di vista istituzionale, parte la campagna vaccinale antinfluenzale 2016-17 organizzata dall’Ats di Brescia con l’assessorato ai Servizi sociali. Il vaccino è gratuitamente disponibile per le categorie a rischio: persone con più di 65 anni, adulti e bambini (maggiori di 6 mesi) con malattie croniche, donne in gravidanza (2° e 3° trimestre), familiari di persone ad alto rischio, lungodegenti, medici e personale sanitario, personale delle forze di polizia e vigili del fuoco. Il 4 e 16 novembre e il 9 dicembre alla canonica di Villa in via Roma dalle 9 alle 11,30. Il 18 novembre all’oratorio San Michele di Cailina, in via D’Annunzio, dalle 9 alle 11,30, il 23 nella casa di riposo Villa dei Pini in via Tito Speri sempre dalle 9 alle 11,30. Infine, il 29 novembre a Carcina in Villa Glisenti, in via Italia, e il 5 dicembre all’Autolettiga Avis di Cogozzo, in via Monte Guglielmo alla stessa ora.

Infine, l’associazione “Amici di Boo!” e la cooperativa “Il ponte” propongono iniziative per i ragazzi dello SFA e i simpatizzanti. Giovedì 10 novembre serata al cinema, martedì 15 una tombolata a Nave, mercoledì 23 apericena a Brescia (iscrizioni entro il 18 novembre) e martedì 29 la proiezione nella sala ex Cinema di via Manzoni del cortometraggio “L’importante è perdere”, vincitore alla decima edizione del Festival del cinema nuovo di Gorgonzola. Per informazioni si può contattare la cooperativa (tel. 030.8981985) o l’associazione (cell. 348.3244193).