Brescia, controlli serali dei carabinieri tra movida, stazione e via Milano

0

Ieri sera, venerdì, i carabinieri della compagnia di Brescia hanno svolto diversi controlli sulla circolazione stradale e nei negozi tra le aree sensibili della città. Il quartiere del Carmine, la stazione ferroviaria e via Milano sono state le zone più verificate. Impegnati i militari, supportati dal personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Anti Sofisticazione, con circa una decina di vetture.

Dal tramonto e fino a tarda serata hanno eseguito vari controlli anche ai locali della movida del centro storico, per assicurare l’attuazione e il rispetto dell’ordinanza comunale che vieta la vendita di alcolici da asporto e analcolici in vetro dalle 18 alle 6 e la chiusura delle attività commerciali con vendita al dettaglio alle 22. Più di cento le persone esaminate, circa settanta le vetture e quindici i locali.

Al termine, sono stati segnalati alla prefettura i consumatori di sostanze stupefacenti e sequestrati dieci grammi di marijuana. Poi sono state emesse una decina di contravvenzioni per un totale di circa 20 mila euro per violazioni alle normative sull’igiene, la conservazione degli alimenti e la documentazione del lavoro subordinato. In questo frangente, un ristorante etnico si è visto sospendere l’attività e il titolare è stato denunciato.