Morbegno (So), al Sant’Antonio si apre la stagione “Morbegno Classica”

0

La stagione classica dell’auditorium Sant’Antonio di Morbegno, in provincia di Sondrio, partirà domenica 30 ottobre alle 16,30 con i Fiati della Valtellina per il concerto inaugurale. Protagonisti saranno Lorenzo Della Fonte, Franco Cesarini e Devid Ceste. Il primo appuntamento vedrà esibirsi proprio l’Orchestra di Fiati della Valtellina diretta da Della Fonte e quella di Fiati della Svizzera Italiana diretta da Franco Cesarini.

“L’obiettivo è forte e comune: dimostrare che anche la musica scritta per un gruppo bandistico è altrettanto valida di quella composta per l’orchestra sinfonica e, forse, addirittura più accattivante” dicono i due direttori. L’Orchestra di Fiati della Valtellina “celebra il suo giubileo d’argento con un doppio momento musicale a fianco della coetanea compagine ticinese – spiega Gabriella Mascadri, responsabile dell’Orchestra valtellinese – i due gruppi sono nati nel 1991, in maniera indipendente l’uno dall’altro ed è in fondo motivo di soddisfazione sapere che gli stessi principi sono stati condivisi inconsapevolmente, perché significa che quei principi sono validi e riconosciuti”.

Il repertorio prevede una prima esecuzione mondiale di Franco Cesarini “Caribbean Symphonette” proposta dalla compagine svizzera e una prima europea di Dana Wilson, il “Concerto for trombone and Wild Ensemble” commissionato proprio dall’Orchestra di Fiati della Valtellina e che vedrà come solista Devid Ceste, trombonista dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino.