Brescia, sorpreso a spacciare al bar in corso Cavour, arrestato 20enne

0

Era abituato a frequentare e incontrare i “clienti” in un bar di corso Cavour, nel centro storico di Brescia, il giovane spacciatore marocchino arrestato ieri, venerdì, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia. Continua così in questi giorni l’attività dei militari, anche dopo le lamentele dei cittadini sulla presenza dei pusher. Il 20enne, noto per aver compiuto in passato altre attività criminali, è stato seguito e osservato dai carabinieri, insospettiti dai suoi movimenti.

Al momento del controllo, il giovane ha opposto resistenza cercando di scappare e strattonando i militari che lo hanno immobilizzato. Addosso aveva 50 grammi di hashish e 195 euro in banconote di piccolo taglio, riconducibili allo spaccio. La perquisizione è stata poi estesa alla sua casa dove c’era un sacchetto con 18 grammi di marijuana. Il 20enne, dopo aver trascorso la notte in caserma, è stato giudicato stamattina con rito per direttissima.