Breno, “Portami a teatro”, al Teatro delle Ali “Ouverture de saponettes”

0

Dopo i mesi di riposo, la conferenza stampa e la presentazione di un nuovo, ricchissimo calendario che ci accompagnerà fino alla primavera del 2017, il Teatro delle Ali di Breno si appresta a riaprire i battenti con uno spettacolo di Portami a Teatro, il ciclo pensato per il nostro pubblico più giovane.

E così sabato 15 ottobre alle 16.00 il sipario si riaprirà su Ouverture de saponettes, uno spettacolo di e con Michele Cafaggi – per la regia di Davide Fossati – pensato per i ragazzi dai 3 anni in su e dal dolcissimo epilogo: al termine, infatti, si farà merenda tutti insieme con pane e nutella.

Nel corso di Ouverture de saponettes (un concerto per bolle di sapone) un eccentrico direttore d’orchestra accompagna il pubblico nel mondo fragile e rotondo delle bolle di sapone per un “concerto” dove l’imprevisto è sempre in agguato: da strani strumenti nascono bolle giganti, bolle rimbalzine, bolle da passeggio, grappoli di bolle, mentre i più paffuttelli potranno entrare in una bolla gigantesca!

Un racconto visuale senza parole che trae ispirazione dalle atmosfere circensi e del varietà, un magico spettacolo di clownerie, pantomima e musica che, nato per i più piccoli, finisce per incantare il pubblico di qualsiasi età. Lo spettacolo attualmente conta circa 1000 repliche, è nato nel 2004 ed è stato presentato per la prima volta al Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” di Milano nell’ambito delle attività organizzate dal laboratorio scientifico di bolle di sapone. E’ stato rappresentato in teatri e festival nazionali e internazionali (Francia, Irlanda, Belgio, Svizzera, Grecia, Giappone, Cina, Corea del Sud), in scuole materne, musei della scienza, casinò, varietà e gran galà.

Ora la sua sfida è incantare anche il pubblico del Teatro delle Ali di Breno.

Durata dello spettacolo: 70 minuti