Opera del mese, crocifissione di Santa Giulia sul capitello a Brescia

0

Domenica 9 ottobre, alle ore 15:30, presso la White Room del Museo di Santa Giulia, torna l’appuntamento mensile dell’Opera del Mese con la presentazione del Capitello figurato con la crocifissione di Santa Giulia, esposto nella sezione La Storia del Monastero di Santa Giulia Museo della Città.

Il capitello, pregevole opera scultorea del XII secolo, proviene dalla cripta della Chiesa di San Salvatore, che fu costruita presumibilmente attorno al 762 d.C. per accogliere le reliquie della Santa Martire cartaginese Giulia, giunte a Brescia dall’isola di Gorgona. L’impianto antico della cripta venne modificato attorno al XII secolo per rendere il luogo maggiormente degno dei sacri tesori che si trovavano al suo interno e adattarlo al passaggio dei pellegrini; l’assetto cambiò radicalmente e fu in questa fase che il capitello venne realizzato.
Rarissimo esempio bresciano di scuola antelamica, il pregevole manufatto è stato prodotto in una bottega di alto livello, per volontà di una committenza colta e raffinata. Il capitello assieme ad altri sette fu rimosso dalla cripta attorno al 1825, perché si preferì collocarlo all’interno dell’allora nascente Museo Patrio, allestito all’interno del Capitolium.  A fine ‘800 tutti e otto furono spostati nel Museo dell’Età Cristiana, all’interno dell’odierna chiesa di Santa Giulia, e da qui, in epoca moderna nella sezione del Museo di Santa Giulia dedicata alla “Storia del monastero”.

Oltre alla conferenza di presentazione, tenuta dal dottor Davide Sforzini, saranno dedicati all’Opera del Mese anche approfondimenti sui canali web e i social network del Comune e di Fondazione Brescia Musei, e un filmato su Youtube.
L’Opera del Mese sarà inoltre identificata nel percorso museale attraverso un totem, fornito di scheda di approfondimento cartacea e apposito QRcode di riferimento, leggibile con il proprio smartphone.

L’OPERA DEL MESE DI OTTOBRE
Capitello figurato con la crocifissione di Santa Giulia, XII secolo
Domenica 9 ottobre, ore 15.30
Esposto nella sezione La storia del monastero di Santa Giulia Museo della Città
Introduce l’opera Davide Sforzini, storico dell’arte

PROSSIMO APPUNTAMENTO
Domenica 13 novembre, ore 15:30
Alessandro Vittoria, Monumento funebre del Vescovo Bollani
1578-1579, dal Duomo Vecchio