Verolanuova, beccato a spacciare “maria” al parco. Arrestato 21enne

0

I carabinieri di Verolanuova, che nei giorni scorsi hanno stroncato uno smercio di marijuana arrestando tre persone per detenzione illecita e coltivazione della sostanza stupefacente, hanno svolto un’altra operazione per completare il servizio.

Così hanno messo le manette a un nigeriano 21enne, residente nel paese della bassa bresciana, nelle vicinanze del parco Nocivelli. E’ stato beccato mentre cedeva marijuana a due giovani della zona.

In casa aveva altri 30 grammi e 150 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per confezionare le dosi di droga da vendere. Portato al tribunale di Brescia per il rito con direttissima, è stato condannato a 1 anno e sei mesi di reclusione.