Pontevico, piante di marijuana sulle rive dell’Oglio. Tre arrestati

0

Coltivavano marijuana sulle rive del fiume Oglio a Pontevico, nella bassa bresciana. Così tre italiani sono stati arrestati dai carabinieri di Verolanuova. I tre, residenti rispettivamente a Brescia, Castelli Calepio (Bg) e Cividate al Piano (Bg), sono stati intercettati da una pattuglia delle forze dell’ordine mentre caricavano e nascondevano nel bagagliaio della loro auto un sacco nero con 2,5 chilogrammi di di foglie di marijuana.

All’interno c’erano anche attrezzi, guanti da lavoro, un cutter di acciaio e tre paia di forbici, cioé tutto il necessario per cogliere i frutti della coltivazione. Dal recupero, i militari sono risaliti alla piantagione sulle rive dell’Oglio, a Pontevico, dove sono stati trovati altri 13 chilogrammi di marijuana.

Finiti in manette, i tre sono stati processati per direttissima dal tribunale di Brescia che ha convalidato gli arresti. Per loro è stato disposto l’obbligo di presentarsi ai carabinieri nei paesi di residenza.